Notice: Undefined index: HTTP_ACCEPT_LANGUAGE in D:\web\amicidellaratta.it\src\Core\Cervello.php on line 47
Amici della Ratta - agriturismo in Brianza
ITEN
L'Agriturismo
L'agriturismo 'Amici della Ratta' non è semplicemente un agriturismo, ne un ristorante, ma è la casa di Cinzia e Maurizio.
Il suo salone, la saletta del camino e la sala dell'angelo, fanno sentire gli ospiti a loro agio. L'ambiente è famigliare e sembra proprio di tornare al calore di una casa propria, dopo un lungo e faticoso viaggio attraverso lo stress della quotidianità, il caos del traffico e il grigiore della città.
È questa l'atmosfera che si respira entrando in questa cascina.
Che si sia di ritorno da un viaggio a Londra o dopo una riunione estenuante di lavoro, una sosta ristoratrice in questi spazi è un vero toccasana.
Anche la cucina di Cinzia, soprattutto, contribuisce al piacere di assaporare questa pausa dalla quotidianità.

Della cascina Ratta (cassina Rata dalla voce dialettale rata, colle erto e boscoso) si ha traccia sin dal XVI secolo (1571 circa), quando era abitata da una 'famiglia' (in senso patriarcale) composta da 9 'anime'.

La cascina si trova nel centro della Valle del Curone (Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone), incorniciata da uno splendido scenario collinare, sulla 'strada' che tanto tempo fa, molto probabilmente, collegava Perego alla pianura di Merate.

Per questi sentieri si sono incrociate le varie popolazioni che hanno abitato la valle e i suoi dintorni, dai Celti ai Longobardi, dai Liguri ai Romani, lasciando traccia di toponimi e tradizioni.

Ed è proprio da questa ideale eredità che trae spunto la creazione dell'agriturismo 'Amici della Ratta': la coltivazione a vite del terreno circostante (come nel secolo scorso) e l'offerta ai 'viandanti' di cibi cucinati con materie prime di produzione locale. Questo non vuol dire assaporare solo specialità 'brianzole' ma incontrare anche tradizioni e sapori semplici e dimenticati di altre regioni e, in un mondo che diventa sempre più globale, di altre nazioni. La capacità in cucina di Cinzia è proprio quella di utilizzare la tradizione per passare ad accostamenti anche azzardati ma sempre gustosi.
Il ristorarsi tra queste antiche mura non è solo un 'ritorno alla natura' dettato dalle mode del momento, ma una vera esigenza di 'purificare' l'anima da tutto il 'negativo' che ci circonda.
L'avvicinarsi alla natura del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone vuol dire avere il massimo rispetto dell'ambiente, della flora e della fauna che lo abita. Per questa ragione consigliamo di raggiungere l'agriturismo a piedi, lasciando l'auto nei parcheggi o negli spazi disponibili ai confini del Parco. Quello più vicino è a Pianello, all'inizio della via Curone, a soli 300 metri dalla cascina Ratta. E se proprio dovete raggiungerci in auto, raggruppatevi almeno in quattro persone per auto: il nostro parcheggio è davvero piccolo.
Gli animali sono ben accetti.